venerdì 20 gennaio | 10:59
pubblicato il 03/mag/2011 11:44

Mafia/Brusca: Dell'Utri e Ciancimino volevano 'portarci' la Lega

E' quanto avrebbe detto Riina dopo l'uccisione di Falcone.

Mafia/Brusca: Dell'Utri e Ciancimino volevano 'portarci' la Lega

Firenze, 3 mag. (askanews) - Marcello Dell'Utri e Vito Ciancimino si sarebbero offerti come tramite tra la Mafia e la Lega e un altro soggetto politico: è quanto avrebbe riferito Totò Riina a Giovanni Brusca, dopo l'uccisione del giudica Giovanni Falcone. Lo ha detto il pentito Brusca durante il processo al boss Francesco Tagliavia, a Firenze, per le stragi del 1993. Fino all'attentato contro Giovanni Falcone, ha spiegato Brusca, l'obiettivo di Totò Riina era di influenzare il maxi-processo di Mafia a Palermo. In seguito, sarebbero subentrati Marcello Dell'Utri e Vito Ciancimino che volevano "portare" a Riina la Lega e un altro soggetto politico. "In un primo tempo Riina era titubante e anch'io gli chiedevo se ci fossero novità -ha dichiarato Brusca- fino all'ultimo attentato Riina pensava di condizionare il maxi-processo". Ma poi, ha concluso, sarebbero subentrati,"dei soggetti indicati in Marcello Dell'Utri e Vito Ciancimino che gli volevano portare la Lega e un altro soggetto che non ricordo".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, recuperata una vittima
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Campidoglio
Raggi: la Giunta capitolina approva emendamento a Bilancio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale