domenica 26 febbraio | 13:47
pubblicato il 21/mag/2013 12:00

Mafia/ Trattativa, telefonate con Mancino: Napolitano non deporrà

Ammissibile l'audizione del capo dello Stato su altri temi

Mafia/ Trattativa, telefonate con Mancino: Napolitano non deporrà

Palermo, 21 mag. (askanews) - Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano non deporrà, nell'ambito del processo sulla trattativa Stato-mafia, riguardo alle telefonate con l'ex presidente del Senato Nicola Mancino, intercettate dai pm di Palermo. Lo ha stabilito oggi il presidente della Corte d'assise di Palermo, Alfredo Montalto, che ha però riconosciuto la legittima ammissibilità della deposizione del capo dello Stato relativamente ad altri temi. L'audizione riguardo alle telefonate con Nicola Mancino, era stata richiesta dai legali di Salvatore Borsellino, fratello del magistrato ucciso il 19 luglio in via D'Amelio, costituitosi parte civile.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Roma
Spari davanti a discoteca di Roma: un fermato e un denunciato
Maltempo
Allerta temporali su Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia
Terrorismo
Isis, espulsi 2 tunisini: uno era tra i contatti di Amri
Papa
Papa ai parroci: siate vicini ai giovani che scelgono di convivere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech