lunedì 05 dicembre | 01:38
pubblicato il 16/nov/2012 07:53

Mafia/ Sequestro beni da 5 mln a fiancheggiatore Messina Denaro

Sigilli a un'azienda, fabbricati, terreni e barca da diporto

Mafia/ Sequestro beni da 5 mln a fiancheggiatore Messina Denaro

Palermo, 16 nov. (askanews) - La Direzione Investigativa Antimafia di Trapani ha sequestrato beni per oltre 5 milioni di euro riconducibili a Leonardo Ippolito, classe 1955, indiziato mafioso, detenuto, organico del mandamento di Castelvetrano. Ippolito avrebbe rivestito un ruolo di primaria importanza in seno alla complessa rete dei favoreggiatori della latitanza del numero 1 di Cosa nostra, Matteo Messina Denaro. Tra i beni sequestrati ci sono un compendio aziendale di ditta individuale, fabbricati, terreni, autovetture e un'imbarcazione da diporto.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari