lunedì 27 febbraio | 06:06
pubblicato il 14/mar/2014 11:26

Mafia, sequestrati beni per 5 milioni a imprenditore di Palermo

Grazie a Cosa nostra, l'uomo ha ottenuto importanti appalti

Mafia, sequestrati beni per 5 milioni a imprenditore di Palermo

Palermo, (askanews) - 5 milioni di euro. A tanto ammonta il bottino sequestrato dalla Direzione Investigativa Antimafia di Palermo all'imprenditore Giuseppe Bordonaro, già sottoposto ad altri sequestri per 16 milioni di euro.Bordonaro a Palermo era diventato un punto di riferimento per la gestione di cave di pietra e per la produzione e vendita di calcestruzzo, grazie alla sua appartenenza a Cosa nostra. L'imprenditore faceva parte, infatti, del cosiddetto "metodo Siino" in base al quale Cosa nostra controllava il sistema degli appalti attraverso un "tavolino tecnico" diretto dal "ministro dei lavori pubblici" di Totò Riina, Angelo Siino. Lo spessore mafioso di Bordonaro, inoltre, è confermato da un "pizzino" trovato ai boss Lo Piccolo, in cui si fa riferimento all'imprenditore palermitano per un lavoro all'aeroporto. Condannato, in via definitiva nel 2007, a 4 anni e 6 mesi di reclusione, Bordonaro mise liquidazione tutte le sue società, salvo ricostituirle successivamente, intestandole ai due fratelli incensurati.

Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech