sabato 25 febbraio | 21:40
pubblicato il 18/dic/2013 12:28

Mafia: Roberti, 41 bis va applicato bene

Mafia: Roberti, 41 bis va applicato bene

(ASCA) - Roma, 18 dic - ''Il 41 bis va applicato bene''. E' questo il commento che il Procuratore nazionale antimafia, Franco Roberti, ha rilasciato ai cronisti in merito alla fuga di notizie sulle minacce di morte al pm palermitano, Nino Di Matteo, lanciate dal carcere da Toto' Riina. ''Dobbiamo capire'', ha riferito a riguardo Roberti. ''Ma - ha precisato - non mi risulta che vi siano casi in cui il 41 bis non sia applicato correttamente: c'e' grande sinergia tra il Dap e le procure distrettuali''.

''Non so cosa volesse dire Alfano'', ha aggiunto Roberti rispondendo a chi gli chiedeva - a margine della presentazione dell'attivita' annuale della Dia - di commentare le recenti dichiarazioni del capo del Viminale sulla necessita' di inasprire il regime di 41 bis in carcere.

stt/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta temporali su Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia
Terrorismo
Isis, espulsi 2 tunisini: uno era tra i contatti di Amri
Papa
Papa ai parroci: siate vicini ai giovani che scelgono di convivere
Roma
Spari davanti a discoteca di Roma: un fermato e un denunciato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech