lunedì 23 gennaio | 04:26
pubblicato il 18/dic/2013 12:28

Mafia: Roberti, 41 bis va applicato bene

Mafia: Roberti, 41 bis va applicato bene

(ASCA) - Roma, 18 dic - ''Il 41 bis va applicato bene''. E' questo il commento che il Procuratore nazionale antimafia, Franco Roberti, ha rilasciato ai cronisti in merito alla fuga di notizie sulle minacce di morte al pm palermitano, Nino Di Matteo, lanciate dal carcere da Toto' Riina. ''Dobbiamo capire'', ha riferito a riguardo Roberti. ''Ma - ha precisato - non mi risulta che vi siano casi in cui il 41 bis non sia applicato correttamente: c'e' grande sinergia tra il Dap e le procure distrettuali''.

''Non so cosa volesse dire Alfano'', ha aggiunto Roberti rispondendo a chi gli chiedeva - a margine della presentazione dell'attivita' annuale della Dia - di commentare le recenti dichiarazioni del capo del Viminale sulla necessita' di inasprire il regime di 41 bis in carcere.

stt/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, il numero dei dispersi sale a 24
Terremoti
Enel: diga Campotosto sicura ma deciso un ulteriore svuotamento
Terremoti
Terremoto, pres. Grandi rischi: dighe Campotosto rischio Vajont
Maltempo
Hotel Rigopiano, Curcio: c'è speranza di trovare dispersi vivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4