lunedì 27 febbraio | 12:51
pubblicato il 29/lug/2011 08:27

Mafia/ Palermo, sequestro da 1 mln per uomo vicino ai Lo Piccolo

Sospesa anche la carica di amministratore di un centro benessere

Mafia/ Palermo, sequestro da 1 mln per uomo vicino ai Lo Piccolo

Palermo, 29 lug. (askanews) - La Direzione Investigativa Antimafia di Palermo, a seguito di complesse indagini coordinate dalla locale DDA, ha sequestrato beni per cicra un milione di euro ad un42enne ritenuto vicino ai boss Lo Piccolo. L'uomo era stato coinvolto nell'operazione "Little Italy", ed è fratello del capocosca di Passo di Rigano. Fra i beni sequestrati, ritenuti frutto dell'utilizzo di capitali di illecita provenienza, figurano appezzamenti di terreno adibiti all'esercizio di attività commerciali. Il provvedimento ha anche disposto nei confronti dell'uomo la sospensione dalla carica di amministratore di un noto centro benessere del palermitano.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Criminalità
Rapine ed estorsioni a Napoli, 47 misure cautelari
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
'Ndrangheta
'Ndrangheta, sequestrati a imprenditore colluso beni per 2,5 mln
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Viticoltura vegan cresce: in 2016 +36% richieste certificazione
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech