venerdì 02 dicembre | 21:37
pubblicato il 29/ago/2012 08:43

Mafia/ Palermo ricorda Libero Grassi, primo a ribellarsi al pizzo

L'imprenditore fu ucciso per il suo "no" al racket

Mafia/ Palermo ricorda Libero Grassi, primo a ribellarsi al pizzo

Palermo, 29 ago. (askanews) - Ventuno anni fa a Palermo la mafia uccideva Libero Grassi, il primo imprenditore che si ribellò al diabolico sistema del racket, trovando il coraggio di denunciare pubblicamente i suoi estortori. Titolare di un'azienda tessile, Grassi non si sottomise mai alle richieste di pagamento del pizzo avanzate da Cosa nostra, ed anzi affidò ad una lettera aperta, pubblicata su un giornale locale, la sua richiesta d'aiuto. Un appello che però rimase inascoltato, sia da parte della società civile, che dai rappresentanti di categoria, che solo recentemente hanno fatto il proprio "mea culpa" per aver lasciato solo chi per primo trovò il coraggio di aprire una strada che, anni più tardi, avrebbe portato alla nascita di una coscienza collettiva contro il racket, supportata da numerose associazioni. Per ricordare Libero Grassi, Palermo ha organizzato anche quest'anno numerosi appuntamenti. Dopo la deposizione di fiori sul luogo dell'omicidio, in via Alfieri davanti a quella che fu la sua azienda, alle 16.30 a Palazzo Steri comincerà un pomeriggio dedicato all'impegno di sensibilizzazione portato avanti negli ultimi anni dalle associazioni antiracket. Alle 20.30 il ministro dell'Interno Annamaria Cancellieri, insieme alla vedova Grassi, assisterà alle letture e alla proiezione dei lavori prodotti negli anni dagli studenti che hanno partecipato al Premio "Libero Grassi".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Inchiesta Roma
Mafia Capitale, altro processo: chiesto giudizio per 24 persone
Criminalità
Roma, imprenditore sequestrato e seviziato per usura: 3 arresti
Censis
Bullismo, oltre metà 11-17enni ha subìto comportamenti offensivi
Censis
Censis: paura degli stranieri, immigrazione preoccupa 44% italiani
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari