sabato 10 dicembre | 16:41
pubblicato il 29/lug/2011 20:05

Mafia, Palermo ricorda giudice Chinnici a 28 anni dall'omicidio

Creò il pool antimafia di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino

Mafia, Palermo ricorda giudice Chinnici a 28 anni dall'omicidio

Il giudice Rocco Chinnici venne ucciso a Palermo in un attentato mafioso il 29 luglio del 1983. A 28 anni dall'omicidio del magistrato la città ha ricordato la figura dell'uomo che insieme con Antonino Caponnetto creò il pool antimafia di cui hanno fatto parte Giovanni Falcone, Paolo Borsellino, Giuseppe Di Lello e Leonardo Guarnotta che ricorda così Chinnici.Per la figlia del magistrato, Caterina Chinnici, gli insegnamenti del padre sono sempre vivi.

Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina