domenica 04 dicembre | 11:51
pubblicato il 10/gen/2014 08:43

Mafia: operazione Dia in Sicilia, sequestrati beni per 45 mln

(ASCA) - Caltanissetta, 10 gen 2014 - Dalle prime ore di stamane, gli agenti della Dia di Caltanissetta, sotto il coordinamento della Procura Distrettuale Antimafia - diretta dal Procuratore Capo Sergio Lari - sono impegnati in una imponente operazione di sequestro di 10 imprese, 25 fabbricati, terreni per un'estensione complessiva di circa 150 ettari e di numerosi conti correnti bancari (per un valore complessivo di circa 45 milioni di euro), tutti riconducibili ad un imprenditore della provincia di Palermo, residente a Caltanissetta, ritenuto essere soggetto in contatto ed interlocutore privilegiato di personaggi di spicco di cosa nostra nei territori di Caltanissetta e Palermo.

L'operazione, che trae origine da una complessa attivita' di indagine giudiziaria correlata a diverse segnalazioni di operazioni bancarie sospette, spiega la Dia, scaturisce da un provvedimento di sequestro emesso dal Tribunale - Sezione Misure di Prevenzione - di Caltanissetta.

I particolari dell'operazione saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa congiunta, che si terra' alle 11 presso gli uffici della Procura della Repubblica nissena, alla presenza del Procuratore Capo di Caltanissetta e del Dirigente della Dia. com/rus/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari