domenica 26 febbraio | 23:51
pubblicato il 22/gen/2011 14:35

Mafia, la Cassazione conferma la condanna a sette anni a Cuffaro

All'ex presidente siciliano riconosciuta l'aggravante mafiosa

Mafia, la Cassazione conferma la condanna a sette anni a Cuffaro

L'ex presidente della Regione Sicilia Salvatore Cuffaro è stato condannato in via definitiva a sette anni di reclusione dalla seconda sezione penale della Corte di Cassazione, che lo ha ritenuto colpevole di favoreggiamento aggravato a Cosa nostra e violazione del segreto istruttorio, confermando la sentenza di secondo grado. La decisione della Cassazione mette la parola fine su una vicenda giudiziaria iniziata nel settembre del 2005, quando Cuffaro fu iscritto nel registro degli indagati dalla Procura di Palermo. Il presidente siciliano avrebbe infatti informato il boss di Brancaccio Giuseppe Guttadauro che nella sua abitazione vi erano delle microspie installate dagli investigatori del Ros, bruciando di fatto l'indagine sul padrino. I legali di Cuffaro si sono detti stupiti della sentenza. Il senatore ha annunciato che andrà a costituirsi a Rebibbia: per lui si aprono ora le porte del carcere.

Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech