mercoledì 07 dicembre | 17:19
pubblicato il 10/mag/2014 12:00

Mafia, la Cassazione condanna definitivamente a 7 anni Dell'Utri

Ma è corsa contro il tempo per l'ottenimento dell'estradizione

Mafia, la Cassazione condanna definitivamente a 7 anni Dell'Utri

Palermo, 10 mag. (askanews) - La Cassazione ha confermato ieri sera, 9 maggio, la condanna a sette anni per concorso esterno in associazione mafiosa nei confronti di Marcello Dell'Utri, detenuto dal 12 aprile scorso agli arresti ospedalieri a Beirut. La sentenza è giunta al termine di una camera di consiglio durata circa 4 ore. I giudici della suprema corte hanno dunque accolto la richiesta della Procura della Cassazione, avanzata da Aurelio Galazzo, che nel corso del suo intervento davanti ai giudici aveva sottolineato come l'ex senatore del Pdl fosse stato per 18 anni, tra il 1974 e il 1992, "il garante dell'accordo" tra Berlusconi e Cosa nostra. Forte la delusione dei legali di Dell'Utri, per i quali "c'erano tutti gli spazi per l'annullamento della condanna". L'avvocato Giuseppe Di Peri, legale del fondatore di Forza Italia insieme a Massimo Krogh, ha anche annunciato la decisione di ricorrere alla Corte Europea di Strasburgo. Intanto sta assumendo il carattere di una vera è propria corsa contro il tempo l'iter per l'ottenimento dell'estradizione di Dell'Utri. In base all'accordo bilaterale esistente tra l'Italia e il Libano, infatti, Beirut "potrà porre fine all'arresto provvisorio" dell'ex senatore, qualora non ricevesse entro un mese dal suo arresto, ovvero entro il 12 maggio, tutti i documenti per l'estradizione. Oltre il termine del 12 maggio, il fermo di Dell'Utri scadrebbe, rendendo più complesso l'ottenimento dell'estradizione. A scongiurare questa ipotesi, per i legali di Dell'Utri, è il fatto che una volta inviati i documenti a Beirut, l'ordine "sarà trasformato in ordine di carcerazione".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Papa
Papa: Stato laico meglio che confessionale, ma no laicismo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni