venerdì 20 gennaio | 11:52
pubblicato il 13/giu/2012 18:27

Mafia/ Indagato per false informazioni a pm ex ministro Conso

Pm non convinti da motivazioni su revoca 41 bis a 334 detenuti

Mafia/ Indagato per false informazioni a pm ex ministro Conso

Palermo, 13 giu. (askanews) - L'ex ministro della Giustizia Giovanni Conso è indagato a Palermo con l'accusa di false informazioni al pm. A non convincere i magistrati che indagano sulla presunta trattativa tra Stato e mafia sono state le dichiarazioni rese da Conso relative alla motivazione con cui decise di revocare il regime carcerario duro del 41 bis a 334 detenuti, fra cui diversi esponenti di vertice di Cosa nostra, decisione che Conso disse di aver preso in totale autonomia. Appena quattro giorni fa, sempre a Palermo, nell'ambito dell'inchiesta sulla presunta trattativa è stato iscritto nel registro degli indagati, con l'accusa di falsa testimonianza, l'ex presidente del Senato Nicola Mancino.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Campidoglio
Raggi: la Giunta capitolina approva emendamento a Bilancio
Maltempo
Valanga su hotel, recuperata un'altra vittima. Bilancio 2 morti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale