martedì 21 febbraio | 07:06
pubblicato il 14/apr/2011 14:39

Mafia/ I Casalesi in Veneto, blitz carabinieri opera 29 arresti

Anche in altre 4 regioni, estorsioni a centinaia imprenditori

Mafia/ I Casalesi in Veneto, blitz carabinieri opera 29 arresti

Padova, 14 apr. (askanews) - 'Gomorra' allarga i tentacoli anche in Veneto. I Carabinieri di Vicenza e la Direzione investigativa antimafia di Padova hanno disarticolato un organizzazione mafiosa collegata al clan camorristico dei 'casalesi' in cinque regione (Veneto, Lombardia, Sardegna, Campania e Puglia) per cui sono stati emessi 29 provvedimenti restrittivi in Veneto. L'operazione è stata coordinata dalla Direzione distretturale Antimafia di Venezia ed è il risultato di indagini nei confronti di accusati di associazione di stampo mafioso, usura, estorsione, esercizio abusivo dell'attività di intermediazione finanziaria a danni di centinaia imprenditori del Nord Italia, centro e sud. Al lavoro dalle prime ore di questa mattina ci sono 300 carabinieri dell'Arma dei Comandi Provinciali di Brescia, Cagliari, Caserta, Mantova, Milano, Napoli, Padova, Rovigo, Taranto, Verona, Napoli e Salerno oltre a due velivoli dei Nuclei Elicotteri dei carabinieri di Salerno e di Treviso; due unità cinofile del Nucleo carabinieri cinofili di Torreglia e militari dei Centri Operativi Dia. Gli uomini dell'Arma hanno verificato nell'ambito dell'inchiesta, che oltre 100 società hanno subito estorsioni, e hanno ricostruito due episodi di sequestro di persona, verificato 61 episodi di usura aggravata e 17 episodi di estorsione aggravata. L'attività criminosa del 'gruppo', i cui vertici risultano riconducibili a 'clan' camorristici del casertano, si concentrava su soggetti in difficoltà finanziaria, utilizzando come copertura lo schermo legale della società di recupero crediti "Aspide", con sede principale a Padova. L'organizzazione aveva al vertice Mario Crisci, detto "il dottore"il quale erogava crediti a tassi fortemente usurari (fino al 180% annuo) alle vittime, sino a 'strozzarle', costringendole a cedere le proprie attività economiche.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Taxi
Sciopero Taxi, base prepara blitz a Roma. Delrio: regolamentare
Roma
Roma, grave il bimbo di 3 mesi rapito dal padre a Monterotondo
Salute
Infarto, 1 struttura sanitaria su 2 non ripetta volumi ministero
Campidoglio
Roma, Grillo a Raggi: decidete voi e non fatevi influenzare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia