sabato 25 febbraio | 15:25
pubblicato il 25/mag/2012 08:04

Mafia/ Ft: Corleone vuole seppellire il passato mafioso

Una foto in prima pagina ricorda presenza Napolitano a esequie

Mafia/ Ft: Corleone vuole seppellire il passato mafioso

Roma, 25 mag. (askanews) - Anche il Financial Times si occupa oggi dei funerali di Stato di Placido Rizzotto, il sindacalista ucciso 64 anni fa dalla mafia. Il prestigioso quotidiano finanziario pubblica in prima pagina una fotografia del presidente Giorgio Napolitato, che ha partecipato alle esequie, e un articolo dal titolo emblematico: "Corleone vuole seppellire il passato mafioso". La folla che ha partecipato al funerale, sottolinea il giornale, "spera che gli onori riservati all'eroe locale rappresentino un altro duro colpo a Cosa Nostra". A Rizzotto, il cui corpo è stato ritrovato soltanto pochi mesi fa, sono stati tributati funerali di Stato nella chiesa madre di Corleone. Napolitano ha consegnato alla sorella di Rizzotto, Giuseppa, la medaglia d'oro al valor civile. Oltre al presidente della Repubblica, alla celebrazione hanno preso parte i ministri Cancellieri e Di Paola, oltre al leader della Cgil Susanna Camusso.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Salute
A Giulio Maira il premio Raffaele Marinosci per la Medicina
Cucchi
Cucchi: sospesi da servizio tre carabinieri accusati di omicidio
Papa
Papa: rischiamo una grande guerra mondiale per l'acqua
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech