mercoledì 18 gennaio | 23:23
pubblicato il 22/mag/2013 16:06

Mafia: E. Romagna, memoria giudice Falcone piu' viva che mai

Mafia: E. Romagna, memoria giudice Falcone piu' viva che mai

(ASCA) - Bologna, 22 mag - ''Li hanno colpiti a morte, nella terribile strage di Capaci, ma non li hanno fermati. La memoria di Giovanni Falcone, della moglie e degli uomini della scorta e' piu' viva che mai, grazie all'azione per la legalita', la giustizia e la verita' portata avanti dalla societa' civile e dalle istituzioni. Impegno a cui, come Assemblea legislativa, non rinunceremo, oggi e in futuro''.

Cosi' l'Ufficio di Presidenza del Consiglio regionale dell'Emilia Romagna ricorda in una nota il giudice Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo, gli uomini della scorta, Antonio Montinaro, Vito Schifani e Rocco Dicillo, uccisi il 23 maggio 1992 a Capaci in un attentato voluto da Cosa Nostra, drammatico evento di cui domani cade il 21^ anniversario.

com-stt/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terremoti
Cnr: sisma fenomeno di contagio a cascata tra faglie adiacenti
Terremoti
Sisma, Raggi: a Roma saranno avviate verifiche su scuole e uffici
Terremoti
Terremoto, sindaca Raggi riunisce il centro operativo comunale
Terremoti
Sisma centro Italia, Ingv: oltre 100 scosse, 4 sopra magnitudo 5
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina