venerdì 02 dicembre | 18:53
pubblicato il 28/apr/2014 12:00

Mafia, ditta edile sequestrata a Palermo: 3 arrestati

Accusati di essere i prestanome del titolare dell'azienda

Mafia, ditta edile sequestrata a Palermo: 3 arrestati

Palermo, 28 apr. (askanews) - Con l'accusa di essere i prestanome del titolare di un'azienda sequestrata per mafia a Borgetto, in provincia di Palermo, i carabinieri hanno arrestato tre persone. L'azienda è l'Euro Calcestruzzi Snc, valore di 400mila euro. L'accusa nei confronti dei tre fermati è di intestazione fittizia di beni per cercare di eludere le misure di prevenzione patrimoniale. L'inchiesta, coordinata dalla Dda di Palermo, è scattata nel 2012.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Criminalità
Roma, imprenditore sequestrato e seviziato per usura: 3 arresti
Inchiesta Roma
Mafia Capitale, altro processo: chiesto giudizio per 24 persone
Censis
Censis: paura degli stranieri, immigrazione preoccupa 44% italiani
Censis
Bullismo, oltre metà 11-17enni ha subìto comportamenti offensivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
San Marino, maxistella a Led inaugurerà il Natale delle Meraviglie
Lifestyle
Editoria, Ecra: Papi e Giubilei da Leone XIII a Francesco
TechnoFun
Archeologia, allo studio app per riconoscimento automatico reperti
Sostenibilità
A Roma Isola della sostenibilità, economia da lineare a circolare
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari