sabato 10 dicembre | 17:33
pubblicato il 04/lug/2013 08:39

Mafia: Dia sequestra beni per 10 mln a Roma

(ASCA) - Roma, 4 lug - Il Centro Operativo della Dia di Roma ha proceduto all'esecuzione della misura di prevenzione personale e patrimoniale nei confronti di Alfredo Bizzoni, 61 anni, pregiudicato, tra l'altro, per reati in materia di armi e stupefacenti.

Il Tribunale di Roma - Sezione Misure di Prevenzione ha disposto la confisca di beni per un valore di circa 10 milioni di euro, confermando il sequestro d'urgenza precedentemente adottato - su proposta del Direttore della Dia - per scongiurare il pericolo di dispersione degli stessi. Inoltre, con lo stesso provvedimento e' stata irrogata a Bizzoni anche la Sorveglianza Speciale di P.S. per anni due, sottoponendolo a forti restrizioni della liberta' personale.

Bizzoni, nel 1995, era gia' stato tratto in arresto dal Centro Operativo della DIA di Roma perche' ritenuto coinvolto - con compiti di supporto logistico - nella preparazione delle stragi mafiose del 1993. com/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina