sabato 21 gennaio | 00:06
pubblicato il 05/feb/2013 09:35

Mafia: Dia sequestra a Palermo beni per 3 mln

Mafia: Dia sequestra a Palermo beni per 3 mln

(ASCA) - Palermo, 5 feb - La Direzione Investigativa Antimafia di Palermo ha confiscato, ai sensi della legislazione antimafia, beni per un valore di oltre 3.000.000 di euro riconducibili al capomafia di ''Partanna Mondello'' Antonino Porcelli, deceduto nel settembre 2012.

Alla confisca, spiega una nota della Dia, si e' arrivati dopo la sentenza della Corte d'Appello di Palermo - Sezione Misure di Prevenzione, che, rigettando i ricorsi presentati dagli interessati e accogliendo la proposta della locale Procura della Repubblica - DDA, ha confermato il sequestro dei beni gia' eseguito da questo Centro Operativo nel 2006. Antonino Porcelli, pluripregiudicato, componente di rilievo fin dagli anni 60 della ''famiglia'' mafiosa di ''Partanna Mondello-Pallavicino'', era uomo di fiducia del noto esponente di spicco di ''cosa nostra'' e capo della medesima ''famiglia'' Rosario Riccobono.

com/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Hotel Rigopiano, estratte mamma e bimbo: in ospedale, stanno bene
Maltempo
Rigopiano, Vigili fuoco: trovati 10 superstiti, 5 già ricoverati
Maltempo
Valanga Rigopiano, Soccorso alpino: trovati vivi 6 dispersi
Maltempo
Maltempo, vigili fuoco: in contatto con una donna e due bambini
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4