domenica 26 febbraio | 18:43
pubblicato il 29/nov/2012 21:58

Mafia/ Dia di Messina sequestra beni per 2 milioni di Euro

A carico di un membro del vertice famiglia dei 'barcellonesi'

Roma, 13 dic. (askanews) - La Direzione Investigativa Antimafia di Messina ha eseguito un provvedimento di sequestro di beni e quote societarie - per un valore di mercato stimato in circa 2 milioni di euro - emesso dalla Sezione Misure di Prevenzione del Tribunale di Messina, su richiesta della locale Direzione Distrettuale Antimafia, a carico di un esponente di vertice della famiglia mafiosa dei "barcellonesi", operante sul versante tirrenico della provincia di Messina. Lo rende noto la stessa Dia. I particolari dell'operazione saranno resi noti alle ore 10.30 di oggi, nel corso di una conferenza stampa tenuta dal Procuratore Capo della Repubblica di Messina, Guido Lo Forte, dei Sostituti Procuratori della Repubblica presso la locale D.D.A. di Messina, Vito di Giorgio e Angelo Cavallo.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Roma
Spari davanti a discoteca di Roma: un fermato e un denunciato
Maltempo
Allerta temporali su Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech