lunedì 05 dicembre | 04:21
pubblicato il 19/set/2013 10:27

Mafia: Dia confisca beni per 20 mln a imprenditore reggino

Mafia: Dia confisca beni per 20 mln a imprenditore reggino

(ASCA) - Catanzaro, 19 set - Continua la lotta ai patrimoni riconducibili alle organizzazioni di tipo mafioso da parte degli uomini della Direzione Investigativa Antimafia di Reggio Calabria che, a seguito dell'emissione di un decreto di confisca beni emesso dal Tribunale di Reggio Calabria, ha sequestrato beni per 20 milioni di euro a Francesco Gregorio Quattrore, 56 anni, imprenditore di Reggio Calabria. Lo riferisce una nota della stessa Dia, in cui si specifica che Quattrone era gia' noto agli agenti in quanto coinvolto nell'operazione 'Olimpia 1' come presunto affiliato alla cosca Libri.

Come emerge dal decreto di confisca di oggi, ''l'intero patrimonio sequestrato a Quattrone e al suo nucleo familiare, in quanto formato in virtu' di risorse provenienti da un'attivita' costituita con ricchezza illecita, deve essere confiscato''. In particolare sono stati sottoposti a confisca 59 unita' immobiliari e produttive tra cui: il patrimonio aziendale della ditta ''L'Arca di Joli'', nella frazione Gallina di Reggio Calabria, ricomprendente il ristorante-albergo omonimo, la pizzeria ''Unicita''' e la sala ricevimenti con annessa ampia area giardino esterna ''Luxury Ridge''; vasti appezzamenti di terreno agricolo per un'estensione di oltre 360.000 metri quadri; 16 fabbricati; 2 conti correnti societari e una polizza assicurativa.

red/lus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari