sabato 03 dicembre | 19:22
pubblicato il 17/mag/2013 09:06

Mafia: Dia Catania sequestra beni per 1,5 mln

Mafia: Dia Catania sequestra beni per 1,5 mln

(ASCA) - Catania, 17 mag - La Dia di Catania ha eseguito, in territorio di Fiumefreddo di Sicilia e Giarre (Ct), su decreti emessi dal Tribunale di Catania, il sequestro di numerosi beni riconducibili ai fratelli Alfio e Salvatore Tancona ritenuti, spiega una nota della Dia, ''elementi di notevole spessore del clan mafioso Cintorino''. Si tratta di beni mobili ed immobili, quote societarie ed attivita' commerciali per un valore complessivo di circa 1.500.000 di euro. Le proposte di sequestro erano state inoltrate dalla Procura Distrettuale della Repubblica di Catania, su indagini ed accertamenti patrimoniali svolti dalla Dia nell'ambito dell'operazione ''Nuova Ionia'', la quale ha portato nel gennaio 2013 all'arresto di 22 soggetti, appartenenti o vicini al clan Cintorino di Calatabiano (Ct).

com/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari