giovedì 23 febbraio | 20:19
pubblicato il 22/feb/2013 16:41

Mafia: De Felice (Dia), indagini su stragi '93-'94 non possono finire

(ASCA) - Firenze, 22 feb - Le indagini sulle stragi di mafia del '93-'94 ''non possono avere mai fine''. Lo ha ribadito Arturo De Felice, direttore della Dia, in questi giorni a Firenze per una visita al Centro operativo del capoluogo toscano. De Felice ha ricordato, a questo proposito, l'arresto, avvenuto nel 2012, di Cosimo D'Amato, il pescatore ritenuto colui che avrebbe fornito l'esplosivo per alcune stragi.

Ai giornalisti che gli chiedevano se le indagini sulle stragi di mafia vedranno nuovi risultati, sia per quanto riguarda gli esecutori che per i presunti 'mandanti', De Felice ha risposto che ''indagini su fatti cosi' gravi non possono avere mai fine, non si finisce mai di avere rivoli e nuovi spunti. Il fatto che dopo vent'anni si e' arrivati all'arresto di questa persona non puo' che essere un segnale: vuol dire che non ci siamo mai fermati. Siamo sul pezzo, non dobbiamo mollare nemmeno quando pensi che si sia arrivati alla frutta. Non possiamo permetterci il lusso di farci demotivare, demoralizzare, staccare la spina.

Bisogna avere molta pazienza per potere godere a pieno del risultato positivo''. afe/mau/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Milano
Dopo le palme in piazza Duomo a Milano arrivano i banani
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech