lunedì 20 febbraio | 04:46
pubblicato il 27/mar/2014 09:12

Mafia: confiscati beni per 2,8 mln a boss clan catanese Cappello-Pillera

Mafia: confiscati beni per 2,8 mln a boss clan catanese Cappello-Pillera

(ASCA) - Catania, 27 mar 2014 - Dalle prime ore del mattino gli uomini della Direzione investigativa antimafia (Dia) di Catania stanno eseguendo la confisca di beni per un valore di 2,8 milioni di euro a carico di Salvatore Rapisarda, gia' condannato per mafia, e ritenuto elemento di vertice del clan mafioso Cappello-Pillera, organizzazione mafiosa operante nella provincia etnea con diramazioni nel resto della Sicilia.

Il decreto di confisca - riferisce una nota - e' stato emesso dalla sezione Misure di prevenzione del tribunale di Catania e riguarda, nello specifico, un'impresa individuale e l'intero compendio aziendale di due societa' di costruzioni edili riconducibili a Rapisarda. com-stt/cam/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terremoti
A Norcia consegnate le chiavi delle prime casette post-sisma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia