mercoledì 18 gennaio | 03:24
pubblicato il 04/mar/2015 17:22

Mafia, commercianti si ribellano al pizzo: sette fermi a Palermo

Colpito il mandamento Misilmeri-Belmonte Mezzagno

Mafia, commercianti si ribellano al pizzo: sette fermi a Palermo

Palermo (askanews) - Alcuni di loro pagavano il pizzo da venti anni, altri da meno tempo ma avevano comunque dovuto sborsare molto denaro a Cosa Nostra oltre a subire periodicamente minacce. A un certo punto degli imprenditori edili e commerciali siciliani hanno detto basta e hanno denunciato le estorsioni. Dopo una lunga inchiesta dei carabinieri di Palermo sono scattate le manette per sette persone appartenenti al mandamento mafioso di Misilmeri-Belmonte Mezzagno. Capi mandamento, capi famiglia, esattori e soldati sono stati raggiunti da un provvedimento di fermo, come ha spiegato il tenente colonnello Salvatore Altavilla.

"Una manifestazione delinquenziale che mostra quanto pericolosa e agguerrita sia la consorteria di Mislmeri per la capacità di esprimere violenza ed intimidazioni senza mezzi termini", ha spiegato. Ci sono molti episodi che ben spiegano la spregiudicatezza del gruppo criminale nel chiedere il pizzo: quando ad esempio vennero collocati dei crisantemi sotto una scritta dal tenore intimidatorio sulla saracinesca di una macelleria del Comune di Marineo, in provincia di Palermo. Ma anche i video dell'estorsione rendono tutto evidente

L'operazione Jafar si è avvalsa del contributo di un collaboratore di giustizia e soprattutto del coraggio di alcuni imprenditori che hanno abbattuto il muro di omertà che protegge le azioni criminose di Cosa Nostra in Sicilia.

Gli articoli più letti
Bancarotta
Bancarotta, a Reggio Calabria 7 ordinanze cautelari
Cucchi
Cucchi, pm contesta omicidio preterintenzionale a 3 carabinieri
Immigrati
Naufragio nel Mediterraneo, a Trapani 38 superstiti e 4 vittime
Maltempo
Abruzzo ancora al buio, duecentomila persone senza corrente
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa