sabato 10 dicembre | 16:03
pubblicato il 24/set/2013 11:53

Mafia: Coldiretti, da campi a supermercati un business da 12,5 mld

(ASCA) - Roma, 24 set - Dai campi ai supermercati il volume d'affari delle agromafie vale 12,5 miliardi di euro (il 5,6% dell'intero business criminale). E' quanto afferma la Coldiretti, sulla base dell'ultimo rapporto sulle agromafie, nel commentare la confisca di beni mobili e immobili per un valore di oltre 700 milioni da parte della Direzione investigativa antimafia all'imprenditore di Castelvetrano Giuseppe Grigoli, 64 anni, definito il re dei supermercati per il suo ruolo di primo piano nel settore della grande distribuzione.

Le agromafie - sottolinea la Coldiretti - investono i loro ricchi proventi illeciti in larga parte in attivita' agricole, nel settore della trasformazione alimentare, commerciale e nella grande distribuzione. Un'operazione che ha spesso come corollario - precisa la Coldiretti - il condizionamento della libera iniziativa economica e la concorrenza sleale.

Le imprese agricole e i consumatori - continua la Coldiretti - subiscono l'impatto devastante delle strozzature di filiera su cui si insinua un sistema di distribuzione e trasporto gonfiato e alterato troppo spesso da insopportabili fenomeni di criminalita' che danneggiano tutti gli operatori.

L'effetto - afferma la Coldiretti - sono i bassi prezzi pagati agli imprenditori agricoli, che in molti casi non arrivano a coprire i costi di produzione, e un ricarico anomalo dei prezzi al consumo che raggiungono livelli tali da determinare una contenimento degli acquisti. I prezzi dei prodotti alimentari mediamente aumentano dal campo alla tavola di piu' di cinque volte e all'agricoltore arriva appena il 17% del prezzo pagato dai consumatori.

A rischio - conclude la Coldiretti - e' anche la qualita' e sicurezza alimentare dei prodotti alimentari con la vendita di prodotti alimentari 'spacciati' come 'Made in Italy', ma ottenuti in realta' con materie prime importate, spesso di bassa qualita'.

red/cam/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina