domenica 04 dicembre | 13:53
pubblicato il 29/nov/2012 21:58

Mafia/ Catturato a Bali il boss palermitnao Messicati Vitale

Il capomafia si nascondeva in un lussuoso residence

Palermo, 7 dic. (askanews) - Antonino Messicati Vitale, reggente della famiglia mafiosa di Villabate, è stato arrestato nella notte dai carabinieri di Palermo, dopo essere stato individuato sull'isola di Bali, in Indonesia. Il latitante si nascondeva in un lussuoso residence di una località balneare. Lo scorso aprile Messicati Vitale si era sottratto alla cattura nell'ambito dell'Operazione denominata "Sisma" con la quale era stato decapitato il vertice del mandamento mafioso di Misilmeri. Il boss, che è chiamato a rispondere dei reati di associazione mafiosa ed estorsione aggravata in relazione al ruolo di vertice ricoperto nell'ambito di Cosa nostra, è stato individuato e successivamente catturato attraverso un eccezionale sforzo investigativo realizzato mediante intercettazioni ambientali, telefoniche e costanti servizi di pedinamento nei confronti di familiari e fiancheggiatori. A coordinare le indagini è stata la locale Dda (Procuratore Aggiunto Agueci e Sostituti Procuratori Sava, Di Matteo, Sabella), con la collaborazione di personale del Servizio per la Cooperazione internazionale di polizia - Dcpc di Roma.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari