lunedì 16 gennaio | 16:38
pubblicato il 23/lug/2012 17:01

Mafia/ Catania, depositata richiesta rinvio giudizio Lombardo

I legali del governatore chiederanno rito abbreviato

Mafia/ Catania, depositata richiesta rinvio giudizio Lombardo

Palermo, 23 lug. (askanews) - La Procura di Catania ha depositato la richiesta di rinvio a giudizio nei confronti del presidente della Regione Siciliana Raffaele Lombardo, accusato di àreato elettorale aggravato dall'avere favorito Cosa nostra. A comunicarlo è stato il procuratore capo di Catania, Giovanni Salvi, al termine dell'udienza svoltasi stamani davanti al gip àetneo. I legali di Lombardo hanno annunciato che nel corso della prossima udienza, fissata davanti al gup Marina Rizza il prossimo 9 ottobre, chiederanno àche il processo segua il rito abbreviato, condizionato ad alcune richieste che non sono state ancora rese note. Nell'inchiesta è coinvolto anche il fratello del governatore siciliano, Angelo Lombardo, deputato nazionale dell'Mpa. Domani Raffaele Lombardo è atteso a Palazzo Chigi dal presidente del Consiglio Mario Monti per parlare della delicata situazione economica della Regione Siciliana.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Comuni
Consenso dei sindaci: vince Appendino, Raggi precipita penultima
Corruzione
Latina, appalti truccati: 10 arresti tra cui sindaco di Sperlonga
Napoli
Napoli, scoppia un impianto a gas: un morto e 7 feriti, 5 gravi
Roma
Roma, manutenzioni bus Cotral truccate: un arresto e 50 indagati
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Kawasaki al Motor Bike Expo di Verona dal 20 al 22 gennaio
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, mobilità sempre più ecosostenibile DriveNow