sabato 10 dicembre | 21:39
pubblicato il 16/dic/2011 07:24

Mafia/ Blitz carabinieri contro clan Matteo Messina Denaro

Tra gli arrestati il sindaco di Campobello di Mazara

Mafia/ Blitz carabinieri contro clan Matteo Messina Denaro

Roma, 16 dic. (askanews) - Si chiama "operazione casus belli" quella lanciata stamattina dai carabinieri di Trapani in Sicilia sul circuito di riferimento del latitante Matteo Messina Denaro. Dalle prime ore di questa mattina, i carabinieri del Ros e del Comando provinciale stanno eseguendo un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del tribunale di Palermo nei confronti di 11 affiliati alla famiglia mafiosa di Campobello di Mazara, ritenuti responsabili, a vario titolo, di associazione mafiosa ed intestazione fittizia di beni. Al centro delle indagini, avviate nel 2006 sotto la direzione della procura distrettuale antimafia palermitana, uno dei sodalizi più vicini al superlatitante Matteo Messina Denaro, che, attraverso un pervasivo controllo del territorio, aveva progressivamente infiltrato le attività imprenditoriali ed economiche dell'area. Tra gli arrestati anche il sindaco di Campobello di Mazara, Ciro Caravà, indagato per associazione di tipo mafioso.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina