martedì 21 febbraio | 13:47
pubblicato il 18/feb/2014 16:07

Mafia: Bindi, congratulazioni per operazione contro clan Privitera

Mafia: Bindi, congratulazioni per operazione contro clan Privitera

(ASCA) - Roma, 18 feb 2014 - ''Le mie congratulazioni per l'imponente operazione della Dia e della Dda di Catania guidata dal dottor Giovanni Salvi che, in collaborazione con i colleghi tedeschi, ha permesso di neutralizzare le attivita' criminali della famiglia di Orazio Privitera, detenuto al 41 bis. Un colpo significativo ad una pericolosa cosca mafiosa che, attraverso la moglie del boss, continuava ad esercitare il controllo del territorio con pesanti intimidazioni su diverse attivita' economiche fino alla truffa sui fondi europei per l'agricoltura''. E' quanto ha dichiarato Rosy Bindi, presidente Commissione Antimafia.

''Il fatto che le donne, mogli o sorelle dei boss, prendano il posto degli uomini alla guida dei clan, - ha poi notato la Bindi - rende necessario approfondire la riflessione sull'efficacia del 41 bis e sulle misure piu' adeguate a tagliare i collegamenti tra mafiosi dentro e fuori dal carcere''.

red-gc/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Omicidio Scazzi
Omicidio Scazzi, ergastolo per Sabrina Misseri e Cosima Serrano
Taxi
Sciopero Taxi, base prepara blitz a Roma. Delrio: regolamentare
Mafia
Chieti, operazione antimafia dei Carabinieri: 19 arresti
Roma
Roma, grave il bimbo di 3 mesi rapito dal padre a Monterotondo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ictus, movimento e linguaggio tra le funzioni più colpite
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia