domenica 19 febbraio | 22:48
pubblicato il 15/dic/2011 11:53

Mafia, a Caltanissetta sequestro da 40 mln di euro a imprenditore

Attivo nel settore giochi e scommesse e vicino al clan Madonia

Mafia, a Caltanissetta sequestro da 40 mln di euro a imprenditore

Caltanissetta, 15 dic. (askanews) - Non è un caso se l'operazione è stata battezzata "Repetita iuvant": al centro del colpo messo a segno dalla Guardia di finanza del Gico di Caltanissetta e dello Scico di Roma c'è ancora una volta Antonio Padovani, imprenditore legato al clan Madonia, che era già stato arrestato nel 2009 per affari illegali gestiti proprio dai Madonia. Questa volta gli uomini delle Fiamme gialle all'imprenditore attivo nel settore delle scommesse sportive hanno provveduto a sequestrare beni per circa 40 milioni di euro. I sigilli sono scattati per beni immobili, autovetture, disponibilità finanziarie, e 15 società sparse tra Roma, Catania, Messina, Napoli, Modena e Massa.

Gli articoli più letti
Terremoti
A Norcia consegnate le chiavi delle prime casette post-sisma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia