martedì 24 gennaio | 14:08
pubblicato il 03/feb/2011 11:37

Mafia / Parenti vittime del '93: non si può perdonare Spatuzza

Maggiani Chelli: "non possiamo, siamo irremovibili"

Mafia / Parenti vittime del '93: non si può perdonare Spatuzza

Firenze, 3 feb. (askanews) - "Noi, il perdono, non possiamo darlo a Gaspare Spatuzza": si definiscono "irremovibili" i parenti delle vittime della strage dei Georgofili, a cui nome parla Giovanna Maggiani Chelli. Spatuzza, che già si era espresso in una lettera, ha chiesto perdono all'inizio dell'udienza, ancor prima di rispondere alle domande del Pubblico Ministero Giuseppe Nicolosi. Spatuzza è ascoltato come testimone nel processo a Francesco Tagliavia come "coautore" della strage. "Possiamo solo apprezzarlo nel momento in cui come uomo, chiamiamolo così, decide di collaborare con la giustizia e di portare in quella che è la verità sulle stragi", precisa Maggiani Chelli, parlando con i giornalisti durante una pausa dell'udienza che si sta svolgendo nell'aula Bunker del tribunale di Firenze. "Lo supportiamo fortemente, lo abbiamo già fatto con altri collaboratori di giustizia, soprattutto quelli di spessore superiore come Giovanni Brusca".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Stop alla caccia di tordi e beccacce
Stop alla caccia di tordi e beccacce, appello delle associazioni
Rigopiano
Hotel Rigopiano, bilancio sale a 7 vittime: ancora 22 i dispersi
'Ndrangheta
'Ndrangheta, operazione "Stammer": 54 persone fermate
Giustizia
Giustizia, da incontro Anm-Ministro Orlando nessun effetto
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: Leonardo pronta a cogliere opportunità sviluppo
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4