martedì 28 febbraio | 07:12
pubblicato il 29/nov/2012 21:58

Madre e figlia in villa orrori nel casertano, libero Belmonte

La scarcerazione decisa dal tribunale del Riesame

Napoli, 7 dic. (askanews) - E' stato scarcerato Domenico Belmonte, l'ex direttore sanitario del carcere di Poggioreale accusato di aver ucciso la moglie Elisabetta Grande e la figlia Maria e di aver occultato i cadaveri nella villetta di Castelvolturno, nel Casertano. La scarcerazione è stata disposta dal tribunale del Riesame su istanza della difesa. Bisognerà attendere il deposito del provvedimento per conoscere le ragioni alla base della pronuncia. Le due donne risultavano scomparse otto anni fa. I loro cadaveri sono stati scoperti nelle scorse settimane, dopo una perquisizione nella villetta in località Baia Verde dove l'uomo viveva da solo. Erano nascosti in una intercapedine sotto al pavimento di una delle stanze.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Biotestamento
Marco Cappato: Fabo è morto alle 11.40
Criminalità
Rapine ed estorsioni a Napoli, 47 misure cautelari
Maltempo
Allerta Protezione civile: pioggia e venti forti al Centro-Nord
'Ndrangheta
'Ndrangheta, sequestrati a imprenditore colluso beni per 2,5 mln
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech