giovedì 08 dicembre | 03:10
pubblicato il 29/nov/2012 21:58

Madre e figlia in villa orrori nel casertano, libero Belmonte

La scarcerazione decisa dal tribunale del Riesame

Napoli, 7 dic. (askanews) - E' stato scarcerato Domenico Belmonte, l'ex direttore sanitario del carcere di Poggioreale accusato di aver ucciso la moglie Elisabetta Grande e la figlia Maria e di aver occultato i cadaveri nella villetta di Castelvolturno, nel Casertano. La scarcerazione è stata disposta dal tribunale del Riesame su istanza della difesa. Bisognerà attendere il deposito del provvedimento per conoscere le ragioni alla base della pronuncia. Le due donne risultavano scomparse otto anni fa. I loro cadaveri sono stati scoperti nelle scorse settimane, dopo una perquisizione nella villetta in località Baia Verde dove l'uomo viveva da solo. Erano nascosti in una intercapedine sotto al pavimento di una delle stanze.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni