giovedì 08 dicembre | 08:01
pubblicato il 18/nov/2011 10:56

Macerata, Gdf sequestra 2 tonnellate di cibi scaduti

A un grossista pakistano che li rivendeva ai negozi etnici

Macerata, Gdf sequestra 2 tonnellate di cibi scaduti

Riso, pollo, latte condensato, biscotti e molti altri prodotti scaduti, in alcuni casi dal 2009, ma pronti per essere venduti a sprovveduti clienti. A scoprirlo la Guardia di Finanza di Macerata che ha provveduto al sequestro di 2 tonnellate di prodotti alimentari ritrovati nel magazzino di un grossista pakistano nella zona di Morrovalle. L'operazione, partita come un routinario controllo sulla sicurezza dei prodotti e la tutela del made in Italy, ha portato alla luce un vero e proprio reato contro la salute pubblica: la merce in molti casi non riportava la data di scadenza che spesso risultava abbondantemete superata. I finanzieri oltre a sequestrare i prodotti, il cui valore complessivo ammonta a 15mila euro, hanno segnalato il proprietario del magazzino all'Azienda sanitaria regionale.

Gli articoli più letti
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Papa
Papa: terrorismo ammala e deforma religione, non c'è Dio di odio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni