mercoledì 22 febbraio | 10:13
pubblicato il 08/mar/2012 20:40

Lusi/ Indagata anche la moglie, il cognato e la nipote acquisita

Le contestazioni della Procura di Roma

Lusi/ Indagata anche la moglie, il cognato e la nipote acquisita

Roma, 8 mar. (askanews) - "E' Lusi che sottrae le somme, che le gestisce, che ne individua la destinazione. Il complesso di esiti delle indagini non lascia, sul punto, residuare dubbio". Il pm Stefano Pesci e l'aggiunto Alberto Caperna scrivono così in un passaggio del provvedimento di sequestro firmato oggi a carico del senatore indagato per l'ammanco da molti milioni di euro dal bilancio della Margherita. Ed oltre al parlamentare sono sotto accusa anche la moglie Giovanna Petricone, 46 anni, al quale, per aver ricevuto dal marito assegni per oltre 3 milioni di euro. Per lei l'accusa ipotizzata è ricettazione e concorso in riciclaggio. Per questa seconda fattispecie il fratello Francesco Giuseppe Petricone per avergli di fatto 'girato' un milione e 601mila euro tramite la società di diritto canadese Luigia Ltd, da lui amministrata.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Omicidio Scazzi
Omicidio Scazzi, ergastolo per Sabrina Misseri e Cosima Serrano
Roma
Fiumicino "si offre" per stadio Roma: 'Qui tutto ciò che serve'
Taxi
Protesta taxi e ambulanti a Roma, bloccata via del Corso
Papa
Papa: l'integrazione non è né assimilazione né incorporazione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%