domenica 26 febbraio | 23:07
pubblicato il 28/dic/2011 20:48

Lucca, intrusi nello yacht di Moratti: cenano e se ne vanno

Nessun danno all'imbarcazione, rubata solo cassetta attrezzi

Lucca, intrusi nello yacht di Moratti: cenano e se ne vanno

Firenze, 28 dic. (askanews) - La notte tra il 26 e il 27 dicembre, un gruppo di persone si è intrufolato nello yacht del patron dell'Inter, Massimo Moratti, ormeggiato a Viareggio, nei pressi del cantiere Del Carlo. Vi hanno tenuto un vero e proprio cenone, forse senza sapere a chi appartiene quell'imbarcazione lunga 22 metri. In Versilia, Moratti possiede una villa a Viareggio e un'altra a Forte dei Marmi. Ad accorgersi di quanto era accaduto, i marinai, che hanno sporto denuncia al comando locale dei carabinieri. Nulla da segnalare, né danni né furti: è sparita una cassetta degli attrezzi. Evidenti comunque le tracce della notte precedente. Tutto è stato lasciato dagli auto-invitati, senza curarsi di sparecchiare o di svuotare i posacenere. Le conseguenze della bravata non finiscono qui, sul caso lavorano anche i Ris.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech