lunedì 05 dicembre | 14:02
pubblicato il 22/gen/2015 13:37

L.Stabilità, Regioni:vicini a intesa su riparto tagli da 5,7 mld

Chiamparino: mancano solo i dettagli

L.Stabilità, Regioni:vicini a intesa su riparto tagli da 5,7 mld

Roma, 22 gen. (askanews) - "Le Regioni sono vicine ad un'intesa anche se mancano i dettagli". Lo ha spiegato il presidente della Conferenza delle Regioni, Sergio Chiamparino, uscendo dalla riunione che questa questa mattina ha visto i governatori impegnati a cercare un'intesa sul riparto dei tagli previsti dalla legge di stabilità (circa 4 miliardi di euro) che, sommati a quelli previsti dalle manovre dei Governi Monti e Letta, arrivano per il 2015 a 5,7 miliardi.

Chiamparino ha anche annunciato che la prossima settimana, probabilmente il 28 gennaio, ci sarà una nuova riunione straordinaria della Conferenza delle Regioni, considerato che l'accordo sui tagli dovrà essere raggiunto entro il 31 gennaio.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari