venerdì 02 dicembre | 20:48
pubblicato il 10/dic/2014 17:24

L.Stabilità: non c'è intesa Governo-Regioni, slitta parere

La Conferenza Unificata registra una nuova battuta a vuoto

L.Stabilità: non c'è intesa Governo-Regioni, slitta parere

Roma, 10 dic. (askanews) - Non c'è ancora l'intesa tra il Governo e le Regioni sulla legge di stabilità. La riunione della Conferenza Unificata che avrebbe dovuto registrare l'atteso parere, si è conclusa con una fumata nera e con un rinvio probabilmente alla prossima settimana. "E' in corso una riunione tecnica a Palazzo Chigi sulle nostre proposte di emendamento - ha spiegato il presidente della Conferenza delle Regioni, Sergio Chiamparino, uscendo dal ministero degli Affari Regionali - il nostro giudizio dipende ovviamente dall'accoglimento di quelle modifiche".

Chiamparino ha ricordato che le richieste delle Regioni riguardano la disponibilità a una riduzione del taglio al fondo sanitario 2015 e lo spostamento di risorse sul trasporto pubblico locale. C'è poi la questione delle Province e del personale, e gli investimenti in edilizia sanitaria. "Nel nostro pacchetto di emendamenti - ha concluso Chiamparino - sono questi quelli in grassetto".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Inchiesta Roma
Mafia Capitale, altro processo: chiesto giudizio per 24 persone
Criminalità
Roma, imprenditore sequestrato e seviziato per usura: 3 arresti
Censis
Censis: paura degli stranieri, immigrazione preoccupa 44% italiani
Censis
Bullismo, oltre metà 11-17enni ha subìto comportamenti offensivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari