lunedì 27 febbraio | 17:52
pubblicato il 03/gen/2014 17:04

Lotteria Italia: negli ultimi 11 anni non incassati premi per 21 mln

(ASCA) - Roma, 3 gen 2014 - Ammontano a circa 21 milioni i premi non riscossi alla Lotteria Italia negli ultimi 11 anni.

Il record - segnala Agimeg - spetta all'edizione 2008-2009 quando, un giocatore di Roma non passo' a riscuotere il primo premio da 5 milioni di euro. Quell'edizione va ricordata anche per il record negativo di premi non incassati, il cui totale tocco' i 7 milioni di euro. Ma anche nell'edizione di due anni fa ci fu un clamoroso caso di vincita dimenticata.

Non venne infatti mai riscosso il secondo premio da 2 milioni di euro, ed in totale furono quasi 3 i milioni lasciati nelle casse statali. Nelle edizioni precedenti spiccano anche gli oltre 5 milioni non incassati nel biennio 2003-2004.

Ammontarono invece a 642.000 euro le vincite non riscosse nell'ultima edizione della lotteria Italia: i premi non ritirati entro i 180 giorni dalla data di pubblicazione dei biglietti vincenti in Gazzetta Ufficiale vengono incamerate dallo Stato. red/mar

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Biotestamento
Marco Cappato: Fabo è morto alle 11.40
Criminalità
Rapine ed estorsioni a Napoli, 47 misure cautelari
'Ndrangheta
'Ndrangheta, sequestrati a imprenditore colluso beni per 2,5 mln
Terremoti
Sisma Centro Italia, Errani: grandissimo rischio spopolamento
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech