domenica 22 gennaio | 09:48
pubblicato il 17/mar/2014 18:20

Lotta al contrabbando di sigarette, "un faro sul fenomeno"

Tasse e prezzi alti hanno contribuito, a Padova l'Osservatorio

Lotta al contrabbando di sigarette, "un faro sul fenomeno"

Roma (askanews) - Lotta al contrabbando di sigarette e tabacchi lavorati. Un fenomeno che ha vissuto in Italia una sensibile recrudescenza, fino ad un picco di quasi il 10% nel 2012, che ora sta diminuendo ma che in alcune "piazze "calde" come Napoli è più vivo che mai. Nasce per questo, a Padova l'Osservatorio per la lotta al contrabbando e alla contraffazione dei tabacchi lavorati, grazie alla collaborazione tra l'Università degli studi di Padova, Direzione nazionale Antimafia, Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, Guardia di Finanza e Federazione Italiana Tabaccai.Il contrabbando di tabacchi lavorati è legato in particolareall'aumento della tassazione, ai differenti prezzi nei diversi paesi dell'Unione, alla crisi economica ed un sistema di sanzioni e deterrenti non adeguato. Tutti fattori favorevoli per le varie organizzazioni criminali che, nel contrabbando, trovano una delle loro maggiori fonti di finanziamento per le loro attività illecite.Franco Roberti, procuratore nazionale antimafia. clip roberti "L'osservatorio ha l'obiettivo di analizzare il fenomeno del contrabbando raccogliendo tutti i dati possibili ad elaborare proposte per quanto riguarda il contrasto al fenomeno ed eventuali interventi di modifiche normative". Giovanni Risso, presidente della Federazione Italiana Tabaccai: "un faro su un fenomeno che ormai sta dilagando a Napoli e che raggiunge il 50 per cento della vendita legale, a Milano sta arrivando a un valore notevole, pensiamo - ha sottolineato - che se non si pone un freno dilaghera in tutto il Paese".Nell'opinione di Rocco Antonio Burdo dell'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli i dati non confermano che ci sia un aumento nel contrabbando: "Noi stiamo rilevando una pericolosità che non si evince dall'aumento dei flussi d'importazione e quindi di contrabbando del tabacco, ma nella capacità di alcune filiere aziendali di invadere l'economia legale".

Gli articoli più letti
Maltempo
Hotel Rigopiano, Prefettura Pescara: 23 i dispersi segnalati
Papa
Papa:no a Chiesa insapore in società dove anche verità è truccata
Maltempo
Hotel Rigopiano, ospedale Pescara: 9 soccorsi in buone condizioni
Terremoti
Terremoto, Ingv: da agosto ad oggi oltre 48mila scosse
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4