domenica 11 dicembre | 08:59
pubblicato il 24/gen/2014 12:18

Lombardia/firme false: pm, da difesa Podesta' depositato fax falso

(ASCA) - Milano, 24 gen 2014 - Spunta un fax 'fantasma' nel processo in corso a Milano sulle firme false che sarebbero state raccolte a sostegno della lista Pdl in occasione delle regionali del 2010. Il documento e' stato depositato dall'avvocato Gaetano Pecorella, difensore di Guido Podesta', nel corso di una delle ultime udienze del procedimento a carico del presidente della provincia di Milano. Ma il fax, senza destinatario, secondo la pubblica accusa - rappresentata dal procuratore aggiunto Alfredo Robledo - sarebbe falso.

Il documento porta la data del 23 febbraio 2010, due giorni prima della chiusura ufficiale della raccolta firme necessaria per presentarsi alle elezioni regionali. Per la difesa, e' questa la prova che Clodilde Strada, funzionaria Pdl, era in possesso del listino dei candidati due giorni in anticipo rispetto alla scadenza. L'esame dei tabulati disposto dalla procura avrebbe pero' dimostrato che dal quel numero non e' mai partito nessun fax e nessuna telefonata.

Per far luce sulla vicenda potrebbe essere avviata un indagine. fcz/cam

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina