sabato 10 dicembre | 15:39
pubblicato il 28/feb/2013 13:19

Lombardia: sequestrati tre appartamenti ad ex capogruppo Lega Nord

Lombardia: sequestrati tre appartamenti ad ex capogruppo Lega Nord

(ASCA) - Milano, 28 feb - Tre appartamenti sequestrati all'ex capogruppo della Lega Nord al Pirellone, Stefano Galli, e a suo genero. Lo hanno disposto i magistrati milanesi titolari dell'inchiesta che vede indagato il dirigente lombardo del Carroccio per presunte spese personali rimborsate come attivita' politica. Il sequestro dei tre appartamenti, chiesto dai pm Alfredo Robledo e Paolo Filippini disposto dal gip Chiara Valori, e' relativo ad un nuovo capo di accusa: truffa aggravata per l'erogazione indebita di fondi pubblici. Stando all'ipotesi accusatoria, Galli avrebbe fatto avere una maxi consulenza da 196 mila euro al genero. Il valore degli appartamenti posti sotto sequestro si aggira intorno ai 200 mila euro. Dall'inchiesta condotta dalla Procura di Milano e' anche emerso che Galli avrebbe pagato parte del banchetto di matrimonio della figlia con i rimborsi regionale destinati ad attivita' politica. fcz/red

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina