venerdì 09 dicembre | 19:18
pubblicato il 23/set/2013 12:20

Lombardia prima per infrazioni sull'uso di cinture di sicurezza

In 24 ore 230 contravvenzioni per l'operazione "Seatbelt"

Lombardia prima per infrazioni sull'uso di cinture di sicurezza

Milano (askanews) - Ai lombardi non non piace guidare con la cintura di sicurezza. Contrariamente alle aspettative, infatti, è proprio la Lombardia a essere in testa alla classifica delle regioni in cui la Polizia stradale ha registrato il maggior numero di infrazioni, 230 in 24 ore, relative al mancato utilizzo delle cinture di sicurezza alla guida e dei sistemi di ritenuta, nell'ambito dell'operazione "Seatbelt". Si tratta di una campagna alla quale aderiscono 29 paesi europei, tra Stati Membri e Paesi appartenenti allo spazio comune dell Unione. I controlli hanno interessato tutto il territorio nazionale. La regione più virtuosa è risultata la Liguria, con sole 29 infrazioni. In molti casi, inoltre, le contravvenzioni hanno riguardato il mancato rispetto delle norme relative al trasporto in sicurezza dei bambini.

Gli articoli più letti
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Galà di solidarietà per Amatrice a Villa Glori
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Usa, Pecoraro Scanio: nomina Pruitt a Epa pericolo per l'Ambiente
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina