lunedì 23 gennaio | 03:45
pubblicato il 25/nov/2013 19:34

Lombardia: Maroni, siamo in prima linea contro violenza alle donne

(ASCA) - Milano, 25 nov - ''La realta' della Lombardia e' di una complessita' tale che richiede un costante monitoraggio delle situazioni di rischio''. Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, intervenendo, questa sera, al talk show 'Le donne in testa. La violenza alle spalle', nell'ambito delle iniziative della Regione Lombardia per la Giornata mondiale contro la violenza sulle donne.

Il governatore ha parlato del Tavolo di contrasto alla violenza fisica e psicologica contro le donne, previsto da una legge della Regione Lombardia, che, proprio oggi, si e' insediato sotto la presidenza dell'assessore regionale alla Casa, Housing sociale e Pari opportunita', Paola Bulbarelli.

''Serve proprio a questo - ha spiegato Maroni -: a tenere monitorata la situazione e ad avanzare proposte. E' il nostro metodo, lo stesso applicato anche in altri campi: capire dal territorio quali siano le criticita', le richieste e le proposte''. Maroni ha sottolineato come nella battaglia contro la violenza sulle donne, sia fondamentale la ''collaborazione fra istituzioni. Come Regione - ha osservato - dobbiamo capire cosa possiamo fare, a partire dai centri anti violenza, che in Lombardia sono 16, ma dovrebbero essere dieci volte tanto. Non tutto pero' e' di nostra competenza, quindi e' davvero molto importante la collaborazione fra Istituzioni, a partire dalla questura e dalle forze dell'ordine''.

Infine, il governatore ha voluto sottolineare che il contrasto alla violenza sulle donne passa anche ''attraverso il piano culturale. Noi ci impegniamo anche nel far passare nella societa', a scuola, ovunque, il messaggio del rispetto della dignita' umana. Qualsiasi problema deve essere risolto con il dialogo e non con la violenza. La violenza, sia fisica che psicologica - ha puntualizzato - e' sempre e comunque inaccettabile''.

com-fcz/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, il numero dei dispersi sale a 24
Terremoti
Enel: diga Campotosto sicura ma deciso un ulteriore svuotamento
Terremoti
Terremoto, pres. Grandi rischi: dighe Campotosto rischio Vajont
Maltempo
Hotel Rigopiano, Curcio: c'è speranza di trovare dispersi vivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4