martedì 21 febbraio | 13:30
pubblicato il 04/feb/2014 20:13

Lombardia: il Consiglio boccia la depenalizzazione delle droghe leggere

Lombardia: il Consiglio boccia la depenalizzazione delle droghe leggere

(ASCA) - Milano, 4 feb 2014 - Un ''No'' alla depenalizzazione delle droghe leggere arriva dalla Lombardia. Il Consiglio regionale - riferisce una nota ha bocciato (37 contrari, 22 favorevoli, con sette consiglieri che non hanno votato) alla mozione presentata dal Patto Civico, e illustrata in aula dal consigliere Lucia Castellano, con la quale si chiedeva alla giunta di attivarsi presso il governo per cancellare la politica proibizionista, ''una legislazione meramente repressiva causa di sovraffollamento delle carceri''. Si sono pronunciati contrari Forza Italia, Lega Nord, Maroni Presidente, Nuovo centrodestra e Fratelli d'Italia. A favore, invece, Patto Civico e Movimento 5 Stelle. Il Pd ha lasciato ai consiglieri liberta' di coscienza nel voto.

com-stt/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Omicidio Scazzi
Omicidio Scazzi, ergastolo per Sabrina Misseri e Cosima Serrano
Taxi
Sciopero Taxi, base prepara blitz a Roma. Delrio: regolamentare
Mafia
Chieti, operazione antimafia dei Carabinieri: 19 arresti
Roma
Roma, grave il bimbo di 3 mesi rapito dal padre a Monterotondo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia