sabato 03 dicembre | 15:04
pubblicato il 04/feb/2014 20:13

Lombardia: il Consiglio boccia la depenalizzazione delle droghe leggere

Lombardia: il Consiglio boccia la depenalizzazione delle droghe leggere

(ASCA) - Milano, 4 feb 2014 - Un ''No'' alla depenalizzazione delle droghe leggere arriva dalla Lombardia. Il Consiglio regionale - riferisce una nota ha bocciato (37 contrari, 22 favorevoli, con sette consiglieri che non hanno votato) alla mozione presentata dal Patto Civico, e illustrata in aula dal consigliere Lucia Castellano, con la quale si chiedeva alla giunta di attivarsi presso il governo per cancellare la politica proibizionista, ''una legislazione meramente repressiva causa di sovraffollamento delle carceri''. Si sono pronunciati contrari Forza Italia, Lega Nord, Maroni Presidente, Nuovo centrodestra e Fratelli d'Italia. A favore, invece, Patto Civico e Movimento 5 Stelle. Il Pd ha lasciato ai consiglieri liberta' di coscienza nel voto.

com-stt/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari