lunedì 16 gennaio | 19:13
pubblicato il 11/mar/2013 12:23

Lombardia: Dda chiede giudizio immediato per ex assessore Zambetti

(ASCA) - Milano, 11 mar - Rischia di essere processato saltando la fase di udienza preliminare Domenico Zambetti, l'ex assessore alla Casa della Regione Lombardia arrestato per voto di scambio nell'ambito di un'inchiesta sulle presunte infiltrazioni della 'ndrangheta nel mondo della politica regionale. Il pm della Dda di Milano, Giuseppe D'Amico, ha infatti chiesto il processo con giudizio immediato per Zambetti e altre 17 persone. La parola passa ora al gip che decidera' nei prossimi giorni sulla base del materiale probatorio raccolto dalla procura durante le indagini. Il giudice, in pratica, dovra' stabilire se le prove di colpevolezza a carico di Zambetti sono tali da consentire di mandarlo a processo saltando la fase di udienza preliminare.

fcz/sam/rl

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Comuni
Consenso dei sindaci: vince Appendino, Raggi precipita penultima
Corruzione
Latina, appalti truccati: 10 arresti tra cui sindaco di Sperlonga
Napoli
Napoli, scoppia un impianto a gas: un morto e 7 feriti, 5 gravi
Roma
Roma, manutenzioni bus Cotral truccate: un arresto e 50 indagati
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Germania in guerra contro Fca: "Richiamare 500, Doblò e Renegade"
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello