venerdì 09 dicembre | 00:54
pubblicato il 11/mar/2013 12:23

Lombardia: Dda chiede giudizio immediato per ex assessore Zambetti

(ASCA) - Milano, 11 mar - Rischia di essere processato saltando la fase di udienza preliminare Domenico Zambetti, l'ex assessore alla Casa della Regione Lombardia arrestato per voto di scambio nell'ambito di un'inchiesta sulle presunte infiltrazioni della 'ndrangheta nel mondo della politica regionale. Il pm della Dda di Milano, Giuseppe D'Amico, ha infatti chiesto il processo con giudizio immediato per Zambetti e altre 17 persone. La parola passa ora al gip che decidera' nei prossimi giorni sulla base del materiale probatorio raccolto dalla procura durante le indagini. Il giudice, in pratica, dovra' stabilire se le prove di colpevolezza a carico di Zambetti sono tali da consentire di mandarlo a processo saltando la fase di udienza preliminare.

fcz/sam/rl

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni