sabato 03 dicembre | 12:57
pubblicato il 11/feb/2013 15:12

Lombardi: nessuna malattia ha spinto Papa a dimettersi - VideoDoc

"Ha riconosciuto che il suo vigore è diminuito"

Lombardi: nessuna malattia ha spinto Papa a dimettersi - VideoDoc

Roma, 11 feb. (askanews) - "Non risulta nessuna malattia in corso che influisca su questo tipo di decisione. Il Papa dice molto chiaramente, con la sua straordinaria onestà, che negli ultimi mesi è diminuito il vigore in lui, del corpo e dell'anima e lo ha portato a ritenere di non essere più adeguato a svolgere il suo ministero. Sappiamo l'età del Papa e sappiamo che è normale in età avanzata vivere una fase di declino delle proprie forze. Evidentemente il Papa lo ha sentito negli ultimi mesi e lo ha riconosciuto con una lucidità e coraggio e sincerità assolutamente ammirevole". Lo ha affermato padre Federico Lombardi, direttore della sala stampa della Santa Sede, spiegando le ragioni delle dimissioni di Benedetto XVI.

Gli articoli più letti
Censis
Censis: paura degli stranieri, immigrazione preoccupa 44% italiani
Censis
Bullismo, oltre metà 11-17enni ha subìto comportamenti offensivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari