sabato 03 dicembre | 03:57
pubblicato il 08/gen/2015 18:41

Logo Expo a convegno famiglia, assessore conferma: non si toglie

Conferenza per presentare evento: unico tema sostegno a famiglia

Logo Expo a convegno famiglia, assessore conferma: non si toglie

Milano, (askanews) - Niente da aggiungere alle parole del presidente della Regione Roberto Maroni: il logo Expo 2015 resta ad accompagnare il convegno "Difendere la famiglia per difendere la comunità" in calendario il 17 gennaio prossimo a Milano. Lo conferma l'assessore regionale alle Culture, Identità e Autonomie, Cristina Cappellini, che ha convocato una conferenza stampa per presentare i contenuti del convegno al centro di polemiche, con l'accusa di omofobia a causa delle posizioni di una delle associazioni che collaborano all'organizzazione, Obiettivo Chaire.

"Sul punto hanno già risposto il presidente Maroni e l'assessore Sala, che essendo assessore all'Expo è giusto che risponda lui sul tema" ha detto l'assessore.

Il convegno, ha spiegato il capogruppo della Lega Nord in Regione, Massimiliano Romeo, è il primo di una serie di incontri, manifestazioni e iniziative per la difesa e tutela della famiglia naturale come prevista nella Costituzione e dalla risoluzione Onu del luglio 2014. "Il convegno ha come unico tema centrale quello delle iniziative a sostegno della famiglia, uno dei punti programmatici della maggioranza che è stata eletta e oggi governa regione Lombardia" ha aggiunto la Cappellini.

In merito a critiche e dubbi della stampa, l'assessore ha parlato di "falsificazione" e "demonizzazione messa in atto contro la Regione, il presidente Maroni e le associazioni". Obiettivo Chaire alla presentazione era rappresentata dall'avvocato Jennifer Basso Ricci: "E' falso che ci sia una volontà di 'riparare' i gay, bisogna leggere bene il sito. è un accompagnamento pastorale quello che proponiamo, ed è chiarissimo, perchè molte persone manifestano un loro disagio familiare, anche delle loro ferite relazionali".

L'avvocato al termine della conferenza non si è voluta fermare per rispondere alle domande dei giornalisti.

Gli articoli più letti
Inchiesta Roma
Mafia Capitale, altro processo: chiesto giudizio per 24 persone
Criminalità
Roma, imprenditore sequestrato e seviziato per usura: 3 arresti
Censis
Censis: paura degli stranieri, immigrazione preoccupa 44% italiani
Censis
Bullismo, oltre metà 11-17enni ha subìto comportamenti offensivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari