sabato 10 dicembre | 02:14
pubblicato il 16/gen/2012 10:34

Lo sciopero blocca la raccolta, Caserta invasa dai rifiuti

Protestano operatori ecologici: in strada cumuli d'immondizia

Lo sciopero blocca la raccolta, Caserta invasa dai rifiuti

Caserta, (askanews) - E' ancora emergenza rifiuti a Caserta: la protesta degli operatori ecologici, in sciopero da giorni, ha infatti bloccato la raccolta dell'immondizia, con il conseguente accumulo di oltre 1.000 tonnellate di rifiuti per strada. La vertenza riguarda 180 dipendenti della società concessionaria Caserta Ambiente che non ricevono lo stipendio da alcuni mesi e che hanno deciso di incrociare le braccia, riportando la città nell'incubo-spazzatura, entrando anche in rotta di collisione con i loro sindacati, che li hanno invitati a cercare una mediazione. Decisive, per evitare che la situazione diventi insostenibile, le prossime di serrato confronto tra il Comune, la società e gli spazzini in rivolta.

Gli articoli più letti
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina