martedì 21 febbraio | 11:57
pubblicato il 16/gen/2012 10:34

Lo sciopero blocca la raccolta, Caserta invasa dai rifiuti

Protestano operatori ecologici: in strada cumuli d'immondizia

Lo sciopero blocca la raccolta, Caserta invasa dai rifiuti

Caserta, (askanews) - E' ancora emergenza rifiuti a Caserta: la protesta degli operatori ecologici, in sciopero da giorni, ha infatti bloccato la raccolta dell'immondizia, con il conseguente accumulo di oltre 1.000 tonnellate di rifiuti per strada. La vertenza riguarda 180 dipendenti della società concessionaria Caserta Ambiente che non ricevono lo stipendio da alcuni mesi e che hanno deciso di incrociare le braccia, riportando la città nell'incubo-spazzatura, entrando anche in rotta di collisione con i loro sindacati, che li hanno invitati a cercare una mediazione. Decisive, per evitare che la situazione diventi insostenibile, le prossime di serrato confronto tra il Comune, la società e gli spazzini in rivolta.

Gli articoli più letti
Taxi
Sciopero Taxi, base prepara blitz a Roma. Delrio: regolamentare
Mafia
Chieti, operazione antimafia dei Carabinieri: 19 arresti
Roma
Roma, grave il bimbo di 3 mesi rapito dal padre a Monterotondo
Salute
Infarto, 1 struttura sanitaria su 2 non ripetta volumi ministero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia