domenica 04 dicembre | 19:30
pubblicato il 03/ott/2013 16:32

Liguria, sgominata banda che depredava i bancomat: 5 arresti

Gang di rumeni: almeno 50 i colpi messi a segno

Liguria, sgominata banda che depredava i bancomat: 5 arresti

Genova (askanews) - I carabinieri della compagnia di Santa Margherita Ligure hanno sgominato una banda di romeni specializzata in furti di banconote dagli sportelli bancomat del Nord e del Centro Italia. Le indagini sono partite da un colpo a Bogliasco, nel levante genovese, e il comandante della Compagnia dei carabinieri di Santa Margherita Antonio De Rosa spiega la nuova strategia usata dalla banda, che sfruttava delle carte bancarie prepagate regolarmente emesse dagli istituti."Il 'reversal cash trapping' è la nuova metodologia che è stata scoperta, perché utilizzando un gap tecnoco ed elettronico della macchina sottrae soldi alla banca stessa".Cinque persone, tutte di nazionalità rumena, sono state arrestate. Le indagini hanno permesso di attribuire agli indagati almeno 35 furti commessi tra maggio ed agosto in Toscana, a Pisa, Firenze e Prato, nelle Marche, a Pesaro e Urbino e in Veneto, nella provincia di Padova. Altri 21 colpi sarebbero stati messi a segno nella sola provincia di Genova, dove sono stati manomessi una decina di bancomat.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari