lunedì 23 gennaio | 12:01
pubblicato il 19/dic/2013 12:07

Libri: Istat, diminuiscono i lettori. Ma giovanissimi non 'mollano'

Libri: Istat, diminuiscono i lettori. Ma giovanissimi non 'mollano'

(ASCA) - Roma, 19 dic - E' sempre meno diffusa l'abitudine alla lettura di libri e giornali fra gli italiani secondo quanto rileva l'Annuario Istat. Nell'anno in corso legge un quotidiano almeno una volta a settimana il 49,4% delle persone in eta' scolare, mentre il 43% si dedica alla lettura di libri (in calo di tre punti percentuali sul 2012). I giovani di 11-14 anni sono i lettori piu' accaniti (57,2%), pur registrando un calo in confronto a un anno prima (60,8%).

Gli uomini leggono di piu' i quotidiani (55,2% contro il 44,0% delle donne), le donne preferiscono i libri (49,3% contro il 36,4% degli uomini) e ne leggono in maggior numero.

Persiste il divario fra Mezzogiorno e resto del Paese per la lettura di libri: tra i residenti di questa area la quota di lettori si attesta al 30,7% nel 2013 contro il 46,8% del Centro e il 50,6% del Nord.

red/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, il numero dei dispersi sale a 24
Terremoti
Enel: diga Campotosto sicura ma deciso un ulteriore svuotamento
Terremoti
Terremoto, pres. Grandi rischi: dighe Campotosto rischio Vajont
Maltempo
Hotel Rigopiano, Curcio: c'è speranza di trovare dispersi vivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4